La tutela della salute, che il perdurare della pandemia da Covid pone oggi come obiettivo primario, comporta la forzata rinuncia a quelle le attività che, non contemplate tra quelle necessarie, potrebbero favorire il propagarsi del contagio anche se svolte nel rispetto di tutte le norme sulla sicurezza sanitaria.

Per questo L’UTE, a malincuore ma con la certezza di avere fatto la scelta migliore, ha deciso di non avviare i corsi e di rinviare ogni sua attività didattica all’Anno Accademico 2021/2022, e in ogni caso quando la situazione sanitaria sarà tranquilla e sicura.

Gli iscritti verranno contattati per le quote di iscrizione già versate.

Comunque vi terremo informati.